logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

Frasi sulle foreste

Ci sono 30 contenuti per questo argomento
In quel bel distretto della lieta Inghilterra che è bagnato dal Don, si estendeva negli antichi tempi una vasta foresta, che copriva la maggior parte delle amene colline e vallate tra Sheffield e la bella città di Doncaster. [...] Là si aggirava un tempo il famoso dragone di Wantley, là furono combattute molte delle più terribili battaglie durante le guerre civili delle Due Rose; e là ancora fiorirono anticamente quelle bande di gagliardi fuorilegge le cui gesta sono così popolari nelle canzoni inglesi.
#Frasi sulle battaglie#Frasi sulle canzoni#Frasi sulle colline#Frasi sulle foreste
È grave sforzarsi di essere uguali: provoca nevrosi, psicosi, paranoie. È grave voler essere uguali, perché questo significa forzare la natura, significa andare contro le leggi di Dio che, in tutti i boschi e le foreste del mondo, non ha creato una sola foglia identica a un'altra. Ma tu ritieni che essere diverso sia una follia, e perciò hai scelto di vivere a Villette. Perché qui, visto che sono tutti diversi, diventi uguale agli altri.
#Frasi sui boschi#Frasi sulle diversità#Frasi sulle foglie#Frasi sulle foreste#Frasi sulle leggi
O palombaro per sempre sotto la sua campana!Tutto un mare di vetro eternamente caldo!Tutta una vita immobile dai lenti pendoli verdi!E tanti esseri strani attraverso le pareti!E ogni contatto per sempre vietato!Mentre c'è tanta vita nell'acqua chiara di fuori!Attenzione! L'ombra dei grandi velieri passa sulle dalie delle foreste sottomarine;E io sono per un attimo all'ombra delle balene che migrano verso il polo!In questo momento, gli altri scaricano, forse, vascelli pieni di neve nel porto!C'era ancora un ghiacciaio in mezzo alle praterie di Luglio!Nuotano all'indietro nell'acqua verde dell'ansa!Entrano a mezzogiorno in grotte oscure!E le brezze del largo ventilano le terrazze!Attenzione! Ecco le lingue di fiamma del Gulf-Stream!Allontanate i loro baci dalle pareti della noia!Non hanno più messo neve sulla fronte dei febbricitanti;I malati hanno acceso un fuoco di gioia,E gettano a piene mani i gigli verdi nelle fiamme!Appoggiate la vostra fronte alle pareti meno calde,Aspettando la luna al vertice della campana,E chiudete bene i vostri occhi alle foreste di pendoli blu e di albumine violette, restando sordi alle suggestioni dell'acqua tiepida.Asciugate i vostri desideri deboli di sudore;Per prima cosa andate da quelli che stanno per svenire:Hanno l'aria di celebrare una festa nuziale in una cava;Hanno l'aria di sotterrare a mezzogiorno, in un corridoio rischiarato da lampade in fondo a un sotterraneo;Attraversano, in corteo di festa, un paesaggio simile ad un'infanzia d'orfano.Andate poi da quelli che stanno per morire.Arrivano come vergini che hanno fatto una lunga passeggiata al sole, un giorno di digiuno;Sono pallidi come malati che ascoltano piovere placidamente sui giardini dell'ospedale;Hanno l'aspetto di sopravvissuti che pranzano sul campo di battaglia.Sono simili a prigionieri che non ignorano che tutte le sentinelle si bagnano nel fiume,E che ascoltano falciare l'erba nel giardino della prigione.
#Frasi sugli ospedali#Frasi sui paesaggi#Frasi sul blu#Frasi sul nuoto#Frasi sul pranzo#Frasi sul sudore#Frasi sulle campane#Frasi sulle foreste