logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

Frasi sulla spiaggia

Ci sono 38 contenuti per questo argomento
Sulla spiaggia di nottesta una bambina con suo padreguardando l’est, il cielo autunnale.Attraverso l’oscurità,mentre depredanti nuvole, funeree nuvole, in nere massesgorgando,più basse cupe e veloci di traverso al cielo,in mezzo a una trasparente chiara cintura di eterelasciata libera a oriente,ascende vasto e calmo Giove, signore degli astri,e vicino a lui, solo poco più in alto,nuotano le delicate sorelle, le Pleiadi.Sulla spiaggia la bambina che tiene la mano del padre,quelle nuvole funeree che si abbassano vittoriose perdivorare tutto,guardando piange in silenzio.Non piangere, bambina,non piangere, mia cara,con questi baci ch’io allontani le tue lacrime,le nuvole depredanti non saranno più a lungo vittoriose,non avranno a lungo il possesso del cielo, divorano lestelle soltanto in apparenza,Giove riemergerà, sii paziente, guarda ancora un’altranotte, le Pleiadi emergeranno,sono immortali, tutte quelle stelle dorate e inargentatebrilleranno ancora,le stelle grandi e le piccole brilleranno ancora, durano,i vasti soli immortali e le eterne, riflessive lunebrilleranno ancora.Allora mia cara piangerai tu sola per Giove?consideri tu sola la sepoltura delle stelle?Qualcosa c’è,(con le mie labbra calmandoti, io aggiungo in unsussurro,ti do il primo consiglio, il primo inganno,)qualcosa c’è di più immortale anche delle stelle,(molte le sepolture, molti i giorni e le notti che passano esvaniscono)qualcosa che durerà più a lungo anche del luminosoGiove,più a lungo del sole e di ogni ruotante satellite,o delle irradianti sorelle, le Pleiadi.
#Frasi sul nuoto#Frasi sull'immortalità#Frasi sull'oscurità#Frasi sulla spiaggia#Frasi sulla trasparenza
La signora Dalloway disse che i fiori sarebbe andata a comprarli lei. Poiché Lucy aveva già il suo bel da fare. Bisognava tirar giù le porte dai cardini: venivano gli operai di Rumpelmayer. Eppoi, pensò Clarissa Dalloway, che mattinata! ... limpida, come per farne dono ai bimbi su una spiaggia.Che delizia! Che tuffo! Sempre, infatti, le aveva fatto questo stesso effetto, a quei tempi, allorquando, spalancata la porta finestra, con un lieve cigolio dei cardini, che ancora le pareva di udire, lei si tuffava nell'aria aperta, a Bourton.
#Frasi sulla spiaggia#Frasi sulle porte
Osserva un bambino che raccoglie conchiglie sulla spiaggia: è più felice dell'uomo più ricco del mondo. Qual è il suo segreto? Quel segreto è anche il mio. Il bambino vive nel momento presente, si gode il sole, l'aria salmastra della spiaggia, la meravigliosa distesa di sabbia. È qui e ora. Non pensa al passato, non pensa al futuro. E qualsiasi cosa fa, la fa con totalità, intensamente; ne è così assorbito da scordare ogni altra cosa. Il segreto della felicità è tutto qui: qualsiasi cosa fai non permettere al passato di distrarre la mente e non permettere al futuro di disturbarti.
#Frasi sulla spiaggia#Frasi sulle conchiglie
Nella luminosa e calda ora pomeridiana, il paesaggio napoletano aveva dormito assai, deserto, silenzioso, immobile sotto il leonino sole di agosto. Nella lunga siesta, da mezzogiorno alle quattro, nessuna ombra d'uomo si era veduta, apparendo e sparendo, sulla gran pianura verde dei Bagnoli; sulla larga via bianca, a sinistra, che viene da Posillipo, rasentando l'ultimo spalto di quella collina che è anche un capo, larga via che è la delizia di quanti amano Napoli, stranieri e indigeni, non una carrozza, non un carretto; non una carrozza, non un carretto sulla dritta via, chiamata di Fuorigrotta, e che ai Bagnoli trova il suo primo angolo, voltando per andare a Pozzuoli, a Cuma, a Baia; non una nave sul mare, che sorpassasse il bellissimo capo di Posillipo, per andarsene lontano, linea nera filante, sormontata da un vago piumetto di fumo; non una vela bianca nel canale di Procida; non una barchetta intorno alla verde isola di Nisida, che prospetta, in tutta la sua lunghezza, la spiaggia dolce dei Bagnoli.
#Frasi sui paesaggi#Frasi sulla delizia#Frasi sulla spiaggia