logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

Frasi sull'innocenza

Ci sono 38 contenuti per questo argomento
Mio padre ha subito in vent’anni una persecuzione giudiziaria senza precedenti, è stato il bersaglio di organi di informazione che dividevano con un gruppo di toghe ideologie, interessi, obiettivi. La presunzione di colpevolezza ha sostituito quella d’innocenza, l’incertezza del diritto ha stravolto i principi giuridici. E si è arrivati persino a celebrare processi su reati confezionati su misura.[Corriere.it, aprile 2014]
#Frasi su Berlusconi#Frasi sull'informazione#Frasi sull'innocenza#Frasi sulle ideologie
«E la sua conoscenza è rimasta terribilmente lacunosa, Harry! Ciò che Voldemort non ritiene importante, non si dà la pena di comprenderlo. Di elfi domestici e storie per bambini, di amore, fedeltà e innocenza Voldemort non sa e non capisce niente. Niente. Che tutti hanno un potere che va oltre il suo, oltre la portata di qualunque magia, è una verità che non ha mai afferrato.«Ha preso il tuo sangue convinto che l'avrebbe rafforzato. Ha accolto nel suo corpo una minuscola parte dell'incantesimo che tua madre aveva imposto su di te quando morì per te. Il suo corpo tiene vivo il sacrificio di Lily, e finché quell'incantesimo sopravvive, sopravvivi anche tu, e sopravvive l'ultima speranza di Voldemort per se stesso».
#Frasi sull'innocenza#Frasi sulla fedeltà e sulla infedeltà
"Sai che cosa significa?" chiese improvvisamente Black a Harry, mentre procedevano lentamente lungo il tunnel. "Consegnare Minus?""Che tu sei libero" disse Harry."Sì..." disse Black. "Ma io sono anche... non so se nessuno te l'ha mai detto... io sono il tuo padrino"."Sì, lo sapevo" disse Harry."Be'... i tuoi genitori mi hanno nominato tuo tutore" disse Black seccamente. "Se fosse successo qualcosa a loro..."Harry rimase in attesa. Black intendeva dire quello che anche lui pensava?"Lo capisco, naturalmente, se vuoi restare con i tuoi zii" disse Black. "Ma... be'... riflettici. Una volta che avranno riconosciuto la mia innocenza... se tu volessi una... una casa diversa..."Qualcosa parve esplodere in fondo allo stomaco di Harry."Co... vivere con te?" chiese, battendo la testa contro una roccia che sporgeva dal soffitto. "Lasciare i Dursley?""Certo, lo sapevo che non avresti voluto" disse Black in fretta. "Capisco, credevo solo che...""Sei matto?" disse Harry, la voce di colpo roca come quella di Black. "Ma certo che voglio lasciare i Dursley! Tu hai una casa? Quando posso venire?"Black vi voltò a guardarlo; la testa di Piton strisciava contro il soffitto, ma Black non ci fece caso."Lo desideri davvero?" chiese. "Sul serio?""Sì, sul serio!" rispose Harry.Il volto tormentato di Black si aprì nel primo vero sorriso che Harry vi avesse scorto finora.
#Frasi sull'innocenza
Di J.K. Rowling