logo
Citazione: Un giorno in Asia vidi morire una lebbrosa di ventidue anni. La vidi, im…

Frase di Raoul Follereau

Un giorno in Asia vidi morire una lebbrosa di ventidue anni. La vidi, impotente, svincolarsi a piccoli sussulti da questa atroce vita. Appena morta, fui preso dallo strano capriccio di pesarla. Caricai sulle braccia quell’esile pugno di ossa, ancora tiepide, e lo portai sulla bilancia. La lebbrosa di ventidue anni pesava venti chili. Ora sapete di cosa è morta… Poiché mi mostravo inorridito, mi dissero: “È cosa che capita da che mondo è mondo. Non lo potete cambiare, è impossibile”. Impossibile? La sola cosa impossibile è che voi, che io, possiamo ancora dormire e ridere sapendo che ci sono sulla terra donne di ventidue anni che muoiono perché pesano venti chili.”

#Frasi sui capricci#Frasi sulla bilancia