Chi fissa a lungo la porta aspettando uno, una, può perdere la testa, c... - Roba da Donne

Frase di Ernst Bloch

Chi fissa a lungo la porta aspettando uno, una, può perdere la testa, come per un canto monotono, che va avanti, va avanti. Nel buio in cui si trascina, probabilmente non c'è niente di buono. Se l'uomo, la donna attesa, non arrivano, l'evidenza della delusione non abolisce la sbornia, si mescola soltanto con ciò che ne consegue, un malessere suo proprio, che si prova anche in questo caso.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Approfondimenti su Ernst Bloch