logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

Kahlil Gibran

I tuoi figli non sono figli tuoi.Sono i figli e le figlie della vita stessa.Tu li metti al mondo ma non li crei.Sono vicini a te, ma non sono cosa tua.Puoi dar loro tutto il tuo amore,ma non le tue idee.Perché loro hanno le proprie idee.Tu puoi dare dimora al loro corpo,non alla loro anima.Perché la loro anima abita nella casa dell'avvenire,dove a te non è dato di entrare,neppure col sogno.Puoi cercare di somigliare a loroma non volere che essi somiglino a te.Perché la vita non ritorna indietro,e non si ferma a ieri.Tu sei l'arco che lancia i figli verso il domani.
#Frasi sui figli#Frasi sull'avvenire
Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.È il vostro campo che seminate con amore e mietete con più riconoscenza.È la vostra mensa e la vostra dimora.Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo cercate per la vostra pace.Se l'amico vi confida il suo pensiero, non nascondetegli il vostro, sia rifiuto o consenso.Quando lui tace, il vostro cuore non smette di ascoltare il suo cuore;Poiché nell'amicizia ogni pensiero, desiderio, speranza nasce in silenzio e si divide con inesprimibile gioia. Se vi separate dall'amico, non provate dolore;Poiché la sua assenza può schiarirvi ciò che più in lui amate, come allo scalatore la montagna è più chiara dal piano.E non vi sia nell'amicizia altro intento che scavarsi nello spirito, a vicenda.Poiché l'amore che non cerca soltanto lo schiudersi del proprio mistero, non è amore, ma il breve lancio di una rete in cui si afferra ciò che è vano.La parte migliore sia per il vostro amico.Se egli dovrà conoscere il riflusso della vostra marea, fate che conosca anche il flusso.Quale amico è il vostro, per cercarlo nelle ore di morte?Cercatelo sempre nelle ore di vita.Poiché egli può colmare ogni bisogno, ma non il vostro nulla.E dividetevi i piaceri, sorridendo nella dolcezza amica.Poiché nella rugiada delle piccole cose il cuore scopre il suo mattino e si conforta.
#Frasi sugli amici#Frasi sull'amicizia
Di Kahlil Gibran
Io ti amo. Ti desidero più di quanto tu desideri me. Ogni volta che ci incontriamo, tu riempi tutto lo spazio intorno a me.Io ti amo, e so che il contatto fisico ha un suo momento. Che poi scompare.Non voglio che niente di grande fra noi finisca per scomparire, perché non sappiamo che cosa può accadere dopo. La nostra relazione è già abbastanza forte, ma non so fin dove possano spingere i limiti imposti all’amore.Eppure, mi metto nelle tue mani. Un uomo si può mettere nella mani di qualcuno solo quando l’amore è tanto grande che il risultato di questo abbandono è la libertà totale.Io ti amo con tutto ciò che esiste in me. La punta dei miei capelli, persino quella delle mie unghie… tutto è pregno di questo amore per te.
#Frasi d'amore
Di Kahlil Gibran
Voi lavorate per assecondare il ritmo della terra e l'anima della terra.Poiché oziare è estraniarsi dalle stagioni e uscire dal corso della vita, che avanza in solenne e fiera sottomissione verso l'infinito.Quando lavorate siete un flauto attraverso il quale il sussurro del tempo si trasforma in musica. Chi di voi vorrebbe essere una canna silenziosa e muta quando tutte le altre cantano all'unisono?Sempre vi è stato detto che il lavoro è una maledizione e la fatica una sventura.Ma io vi dico che quando lavorate esaudite una parte del sogno più remoto della terra, che vi fu dato in sorte quando il sogno stesso ebbe origine.Vivendo delle vostre fatiche, voi amate in verità la vita.E amare la vita attraverso la fatica è comprenderne il segreto più profondo.Ma se nella vostra pena voi dite che nascere è dolore e il peso della carne una maledizione scritta sulla fronte, allora vi rispondo : tranne il sudore della fronte niente laverà ciò che vi è stato scritto.Vi è stato detto che la vita è tenebre e nella vostra stanchezza voi fate eco a ciò che è stato detto dagli esausti.E io vi dico che in verità la vita è tenebre fuorché quando è slancio,E ogni slancio è cieco fuorché quando è sapere,E ogni sapere è vano fuorché quando è lavoro,E ogni lavoro è vuoto fuorché quando è amore;E quando lavorate con amore voi stabilite un vincolo con voi stessi, con gli altri e con Dio.E cos'è lavorare con amore?È tessere un abito con i fili del cuore, come se dovesse indossarlo il vostro amato.È costruire una casa con dedizione come se dovesse abitarla il vostro amato.È spargere teneramente i semi e mietere il raccolto con gioia, come se dovesse goderne il frutto il vostro amato.È diffondere in tutto ciò che fate il soffio del vostro spirito,E sapere che tutti i venerati morti stanno vigili intorno a voi.Spesso vi ho udito dire, come se parlaste nel sonno:“Chi lavora il marmo e scopre la propria anima configurata nella pietra, è più nobile di chi ara la terra.E chi afferra l'arcobaleno e lo stende sulla tela in immagine umana, è più di chi fabbrica sandali per i nostri piedi”.Ma io vi dico, non nel sonno ma nel vigile e pieno mezzogiorno, il vento parla dolcemente alla quercia gigante come al più piccolo filo d'erba;E che è grande soltanto chi trasforma la voce del vento in un canto reso più dolce dal proprio amore.Il lavoro è amore rivelato.E se non riuscite a lavorare con amore, ma solo con disgusto, è meglio per voi lasciarlo e, seduti alla porta del tempio, accettare l'elemosina di chi lavora con gioia.Poiché se cuocete il pane con indifferenza, voi cuocete un pane amaro, che non potrà sfamare l'uomo del tutto.E se spremete l'uva controvoglia, la vostra riluttanza distillerà veleno nel vino.E anche se cantate come angeli, ma non amate il canto, renderete l'uomo sordo alle voci del giorno e della notte.
#Frasi sul ritmo#Frasi sul sudore#Frasi sull'elemosina#Frasi sull'ozio#Frasi sulle maledizioni
Di Kahlil Gibran
Quando lavorate con amore voi stabilite un vincolo con voi stessi, con gli altri e con Dio.E cos'è lavorare con amore?È tessere un abito con i fili del cuore, come se dovesse indossarlo il vostro amato.È costruire una casa con dedizione come se dovesse abitarla il vostro amato.È spargere teneramente i semi e mietere il raccolto con gioia, come se dovesse goderne il frutto il vostro amato.È diffondere in tutto ciò che fate il soffio del vostro spirito,E sapere che tutti i venerati morti stanno vigili intorno a voi.
#Frasi sul lavoro
Di Kahlil Gibran