logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

Irene Grandi

Fra i miei amici uomini ho trovato anche ottimi consiglieri per i miei problemi sentimentali. Mi suggeriscono di essere autonoma. Di farmi desiderare, di non farmi mai assorbire da un rapporto. Mi dicono anche che chi mi sta accanto deve capire che una relazione non è scontata, ma piuttosto una scelta da confermare ogni giorno. Meglio ancora - mi dicono - se il mio uomo crede che dietro l'angolo ce ne sia un altro pronto a rimpiazzarlo io mi applico, ma questi consigli non riesco proprio a seguirli. E loro insistono: "Irene, non cadere nell'errore di far credere a un uomo che è insostituibile...".
Le mie relazioni sentimentali sono complicate. La mia popolarità rischia di scatenare antagonismo all'interno della coppia. Perciò, per far funzionare il rapporto, a volte accentuo i lati femminili del mio carattere. Voglio allontanare dalla testa dell'uomo che mi interessa di essere forte e indipendente. Per compiacerlo mi accuccio, cerco di trasformarmi in una perfetta geisha. Eccomi, gli dico, sono proprio come mi desideri. Ma poi va sempre a finire che mi pento. In un rapporto infatti ci deve essere equilibrio: se sono la sola a crearlo, a mettere pesi e contrappesi per farlo funzionare, cercando di essere più femminile, più fragile, più accomodante, l'equilibrio diventa precario. Se poi l'altro se ne approfitta e mi prevarica, la fine è inevitabile: divento una furia e spacco tutto.
#Frasi sull'equilibrio#Frasi sull'indipendenza
Di Irene Grandi