logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

B.B. King

Gli U2 vennero nel mio camerino dopo un concerto a Dublino. Persone semplici, immediate, senza la spocchia delle rockstar. Chiesi a Bono se aveva voglia di scrivermi una canzone. Mi disse subito di sì. Un anno dopo si fece vivo emi chiese di suonare con il mio gruppo, prima di loro, in un concerto nel Texas. Ci incontrammo e mi spiegò che i nostri stili avrebbero potuto fondersi in una canzone che aveva scritto, "When Love Comes to Town". Parlava della crocifissione di Gesù. Brano bello, solido, intenso. Io, che cantavo gospel da ragazzino nella chiesa del mio paese, sono rimasto molto religioso. Un’altra cosa che mi unisce a Bono.
Di B.B. King