Un giorno Puskin mandò all'Imperatore un volume delle proprie poesie co... - Roba da Donne

Frase di Alfredo Oriani

Un giorno Puskin mandò all'Imperatore un volume delle proprie poesie con questa dedica: Opere di Puskin a Nicolò. L'Imperatore fece legare in marocchino molti boni di banca e glieli spedì: Opere di Nicolò a Puskin. Il poeta ebbe lo spirito di rispondere: Maestà, ho letto il primo volume, un capolavoro; aspetto il secondo.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Approfondimenti su Alfredo Oriani