Le tue vaghe alme pupille, | I celesti tuoi sembianti | Già t'acquistan... - Roba da Donne

Frase di Vincenzo Monti

Le tue vaghe alme pupille, | I celesti tuoi sembianti | Già t'acquistano, o mia Fille, | I sospir di cento amanti. | Ciascheduno i merti suoi | Spiega in pompa lusinghiera, | E su i cari affetti tuoi | Ciaschedun gareggia e spera.

Approfondimenti su Vincenzo Monti