logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

Massimo Ghini

Per me è un continuo rincorrersi di momenti no. […] Il mio è anche un mondo fatto di piccoli terribili cose, di odi di gelosie. Però cerco di non farne un dramma pensando a mio padre. Era un partigiano, un combattente, è morto giovane ma prima è stato deportato nel campo di concentramento a Mauthausen. [...] Lo cito spesso non perché mi piace la parte del figlio dell'eroe ma perché tutte le volte che penso a lui mi viene da chiedermi - Ma io in fin dei conti di che mi devo lamentare? [...] Dei grandi premi che non mi hanno mai dato?
Di Massimo Ghini