logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne

Cristina Chiabotto

Se so di aver esagerato con i carboidrati per un periodo, allora alterno insalatone e verdure con un secondo di carne o pesce. Sono una che sta attenta, anche per il mio mestiere in parte legato all’immagine. So per esempio che il punto debole sono i fianchi, lì tendo all’accumulo. Ma non ho mai seguito regimi ferrei, detesto gli eccessi e a tavola mi piace variare. Sono invece fortunata: il mio metabolismo è veloce nel recuperare l’equilibrio, e credo che questo dipenda anche dai miei pochi anni. Poi, certo, bisogna muoversi.
#Frasi sui punti deboli
Di Cristina Chiabotto