Titiro, tu riposando alla cupola vasta di un faggio, | mediti un canto s... - Roba da Donne

Frase di Publio Virgilio Marone

Titiro, tu riposando alla cupola vasta di un faggio, | mediti un canto silvestre sulla sampogna leggera; | noi lasciamo i confini, lasciamo le dolci campagne, | noi fuggiamo la patria.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Approfondimenti su Publio Virgilio Marone