logo
Citazione: Pascal, ti ammiro, sei mio, penetro il tuo pensiero come se io pensassi …

Frase di Sully Prudhomme

Pascal, ti ammiro, sei mio, penetro il tuo pensiero come se io pensassi in te; tristezza magnanima, profonda, profonda come la notte; com’essa è piena di deboli luci lontane! Sii mio maestro, adottami; io soffro infinitamente, gravito intorno alla verità, non la raggiungo mai. Hai tu veramente creduto alla rivelazione? [Domenica, 5 ottobre 1862]

#Frasi sui maestri