Io vorrei dir la donna ch'ebbe il vanto di leggiadra et angelica bellez... - Roba da Donne

Frase di Pietro Aretino

Io vorrei dir la donna ch'ebbe il vanto di leggiadra et angelica bellezza, la qual l'amato ben sospirò tanto che depose la gioia e l'alterezza, et imparato a pianger con quel pianto che ad altri insegnò già la sua durezza: Medor pur chiama in suon languido e fioco, che non l'ascolta e 'l suo mal prende a gioco.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Approfondimenti su Pietro Aretino