Certe cose sono sconvolgenti e inaccettabili alla comune coscienza. La c... - Roba da Donne

Frase di Pier Paolo Pasolini

Certe cose sono sconvolgenti e inaccettabili alla comune coscienza. La comune coscienza è inadattabile alle atrocità. E ci sarà pure qualche ragione. Forse perché essa, in realtà, le vuole. La comune coscienza prima non ha accettato le atrocità naziste, e poi ha preferito dimenticarle. [...] Certe cose atroci architettate o comunque volute dal Potere (quello reale non quello sia pur fittiziamente democratico) sono comunissime nella storia: dico comunissime: eppure alla comune coscienza paiono sempre eccezionali e incredibili.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Approfondimenti su Pier Paolo Pasolini